Camera di Commercio di Catania

Il sito Ufficiale della Camera di Commercio di Catania: iniziative, novità e tutto quanto di interesse per le imprese e le aziende

Google-Plus

Menu

Orari al Pubblico
ORARI AL PUBBLICO:
dal lunedi al venerdi
08:30 - 12.00
il martedi anche
16:00 - 18:00
Indirizzi e PEC
Camera di Commercio
Via Cappuccini, 2
95124 - CATANIA
Telefono giallo
(+39)0957361111
fax
(+39)0957361301

PEC:
cciaa.catania@ct.legalmail.camcom.it

Altri contatti e mappa
Area riservata

Artigianato

Attenzione: apre in una nuova finestra. | Stampa |

Artigianato

 

Ufficio di Segreteria CPA - Albo Artigiani

Per gli imprenditori e le imprese artigiane è obbligatoria l'iscrizione all'Albo delle Imprese Artigiane, gestito dalla Commissione Provinciale per l'Artigianato, cui spettano le funzioni amministrative per il riconoscimento della qualifica di "impresa artigiana".
L'unica modalità di trasmissione delle istanze è quella telematica

 

L' Imprenditore Artigiano

E' imprenditore artigiano colui che - in base alla legge 443/85 - esercita personalmente, professionalmente e in qualità di titolare, l'impresa artigiana, svolgendo in misura prevalentemente il proprio lavoro, anche manuale nel processo produttivo.

Impresa Artigiana

E' artigiana l'impresa che abbia per scopo prevalente lo svolgimento di un'attività di produzione di beni, anche semilavorati, o di prestazioni di servizi, escluse le attività agricole, commerciali, di intermediazione di beni o ausiliare di queste ultime, di somministrazione di alimenti o bevande.

Chi è tenuto all'iscrizione

L'iscrizione è obbligatoria per le imprese (ad esclusione delle Società a Responsabilità Limitata pluripersonali) e determina l'annotazione dell'impresa nella sezione speciale del Registro delle Imprese con la qualifica d'impresa artigiana.

L'iscrizione, inoltre, comporta l'inserimento negli elenchi previdenziali (INPS) per il titolare, i soci partecipanti al lavoro ed eventuali familiari collaboratori.

La domanda di iscrizione all'Albo provinciale delle Imprese Artigiane deve essere presentata entro 30 giorni dalla data di inizio dell'attività.

Forme giuridiche previste per l'iscrizione all'albo delle imprese artigiane

  • - Impresa individuale
  • - Società in nome collettivo
  • - Società in accomandita semplice
  • - Società a responsabilità limitata con unico socio
  • - Società a responsabilità limitata pluripersonale
  • - Società cooperativa con soci contitolari

 

Iscrizione delle Società

Le società devono prima iscriversi al Registro delle Imprese (N.B. dal 1 luglio 2003, le società devono depositare le pratiche con firma digitale al Registro Imprese solo per via telematica) e poi all'Albo Artigiani, al contrario le ditte individuali si iscrivono solo all'Albo, che provvede d'ufficio all'annotazione nella Sezione Speciale Artigiani del Registro delle Imprese.

Per le società è necessario che la maggioranza dei soci (uno se i soci sono due) partecipino personalmente e manualmente all'attività.

Nelle società in accomandita semplice tutti i soci accomandatari devono svolgere personalmente e manualmente i il proprio lavoro nel processo produttivo. Nelle Società a Responsabilità Limitata pluripersonale la maggioranza dei soci partecipanti al lavoro deve possedere la maggioranza delle quote sociali e deve detenere la maggioranza negli organi deliberanti.

L'iscrizione viene disposta dalla Commissione Provinciale per l'Artigianato entro 60 giorni dalla notifica dell'apposita domanda.

Limiti dimensionali

  • fino a 18 dipendenti per l'impresa che non lavora in serie
  • fino a 9 dipendenti per l'impresa che lavora in serie, purchè con lavorazione non del tutto automatizzata
  • fino a 32 dipendenti per l'impresa che svolge la propria attività nei settori delle lavorazioni artistiche, tradizionali e dell'abbigliamento su misura (apposita tabella allegata alla L. 443/85)
  • fino a 8 dipendenti per l'impresa di trasporto
  • fino a 10 dipendenti per l'impresa di costruzioni edili.

Requisiti

  • Maggiore età
  • Cittadinanza italiana o UE. I cittadini extracomunitari devono essere in possesso di permesso di soggiorno per lavoro autonomo, dipendente o famiglia
  • Partecipazione manuale al processo produttivo
  • Possesso dei requisiti tecnico - professionali per le attività regolamentate da apposite leggi (impiantisti - autoriparatori).

L'esercizio delle seguenti attività artigiane è soggetto alla presentazione di una Segnalazione Certificata di inizio attività (SCIA) e al possesso di particolari requisiti professionali e personali:

- Installatore di impianti e Imprese di autoriparazione

Per quanto riguarda le Imprese di Pulizia e di Facchinaggio, Segnalazione Certificata di inizio attività (SCIA) per il riconoscimento dei requisiti tecnico-professionali va presentata al Registro delle Imprese.
Successivamente, per l'iscrizione all'Albo degli Artigiani presentare regolare istanza allegando la documentazione richiesta.

Il decreto legislativo  n. 147 del 06/08/2012 con gli  articoli 15 e 16 dispone, con decorrenza dal 14/09/2012, che le imprese possono avviare le attività di ACCONCIATORE ed ESTETISTA con la presentazione della  S C I A al Comune competente per territorio, al quale spetta la verifica  del possesso dei requisiti professionali per l'esercizio dell'attività.

 

 


Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Catania
Responsabile: Nicolò Petrone
Telefono:095/7361215
Fax: 095/311723
e-mail nicolo.petrone@ct.camcom.it

NOTA IMPORTANTE: A partire dallo 01 aprile 2010  tutte le imprese Artigiane (sia società che ditte individuali) devono  utilizzare la comunicazione unica telematica per l’avvio dell’attività di impresa artigiana nella provincia di Catania.
Tutte le istanze volte all’ALBO DELLE IMPRESE ARTIGIANE devono essere inviate telematicamente.
Lo Sportello Telematico Artigiani – STAR WEB -, servizio alternativo a Telemaco, è un nuovo servizio messo a disposizione dalla Camera di Commercio alle Associazioni di Categoria, agli Ordini Professionali e a tutti gli Intermediari in genere, per inviare e definire pratiche telematiche di iscrizione, modifica e cancellazione dall’Albo Artigiani.
STAR WEB è un’applicazione web accessibile da Internet che consente di compilare e spedire per via telematica pratiche di comunicazione unica a tutti gli enti interessati: Registro Imprese (R I), Albo Imprese Artigiane (A I A), Agenzia delle entrate (A E), Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale (I N P S), Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro (I N A I L).
STARweb presenta alcune caratteristiche innovative:
di tipo tecnologico in quanto è un'applicazione web esposta in internet a cui si accede tramite Browser e risiede sui sistemi centrali di Inficamere;
operative, perchè aiuta l'utente a definire la pratica di denuncia tramite semplici pagine web di inserimento dati;
concettuali in quanto la pratica viene costruita  in ottica Registro Imprese  e Albo Artigiani, effettuando una serie di controlli incrociati con i dati registrati negli archivi camerali ed eventualmente da riportare automaticamente nella pratica.
Per utilizzare STAR WEB è sufficiente avere un collegamento ad Internet, un browser M S Internet Explorer oppure Firefox per accedere all’URL:
http://starweb.infocamere.it
tramite login con user/password Telemaco , ovverosia con le stesse “credenziali Telemaco” abilitate a spedire pratiche telematiche al Registro Imprese.
Aperto il programma STARWeb, dopo avere selezionato la regione su cui operare, lo sportello consente di consultare la guida  all'utilizzo di STARWEB.

Per informazioni e chiarimenti:
Riccardo Stazzone
Tel. 0957361230
E-mail riccardo.stazzone@ct.camcom.it

 

DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALLA COMUNICAZIONE UNICA DA PRESENTARE PER VIA TELEMATICA AL REGISTRO DELLE IMPRESE PER GLI ADEMPIMENTI RELATIVI ALL’ALBO DELLE IMPRESE ARTIGIANE:

Istanza di Iscrizione Ditta Individuale

  1. Attestazione versamento di €.168,00 sul c/c/p 8904 intestato: Agenzia delle Entrate    Centro Operativo Pescara Tasse Concessioni Governative – Sicilia;
  2. Diritti di Segreteria da versare con la procedura telematica (pdf come da tabella );
  3. Diritto Annuale da versare con la procedura telematica oppure con il modello F24 codice tributo 3850 allegando la ricevuta di versamento.
  4. Imposta di bollo  da versare con la procedura telematica (pdf come da tabella );
  5. Copia del modello di richiesta attestato (scarica il doc modello di richiesta dell'attestato ) relativo al possesso dei requisiti richiesti dalla Legge 443/85 e Legge Regionale 3/86 presentato al Comune in cui ha sede l'attività;
  6. Attestato rilasciato dal Comune in cui si trova la sede dell'attività attestante il possesso dei requisiti richiesti dalla L. 443/1985 e L.R. n. 3/1986 o dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà (art.47 D P R 28/12/2000 n. 445) su pdf apposito modello ;
  7. Iscrizione I.N.A.I.L. e partita IVA con data inizio attività se sono state richieste prima dello 01/04/2010 o dichiarazione sostitutiva di certificazione;
  8. Modello di “procura” con il quale l’Imprenditore conferisce a Professionisti o ad altri Intermediari l’incarico di sottoscrivere digitalmente e presentare per via telematica la “comunicazione unica.;


Nel caso di attività soggette ad autorizzazioni o licenze, occorre produrre la relativa documentazione (vedi Elenco attività artigiane e relative autorizzazioni).


Istanza di Iscrizione Società in nome collettivo, in accomandita semplice, a responsabilità limitata unipersonale, a responsabilità pluripersonale, cooperative

  1. Attestazione versamento di € 168,00 sul c/c/p n. 8904 intestato a: Agenzia delle Entrate – Centro Operativo Pescara Tasse Concessioni Governative – Sicilia;
  2. Diritti di Segreteria  da versare con la procedura telematica (come dapdf  tabella );
  3. Imposta di bollo  da versare con la procedura telematica (come da pdf tabella );
  4. Copia del modello di richiesta attestato (scarica il doc modello di richiesta dell'attestato ) relativo al possesso dei requisiti richiesti dalla Legge 443/85 e Legge Regionale 3/86 presentato al Comune in cui ha sede l'attività;
  5. Attestato rilasciato dal Comune in cui si trova la sede dell'attività attestante il possesso dei requisiti richiesti dalla L. 443/1985 e L.R. n. 3/1986 o dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà (art.47 D P R 28/12/2000 n. 445) del legale rappresentante, su uno dei seguenti modelli a seconda della natura giuridica:
  6. Iscrizione I.N.A.I.L. e partita IVA con data inizio attività se richieste prima dello 01/04/2010 o dichiarazione sostitutiva di certificazione;
  7. Modello di “procura” con il quale l’Imprenditore conferisce a Professionisti  o ad altri Intermediari l’incarico di sottoscrivere digitalmente e presentare per via telematica la “comunicazione unica.


Nel caso di attività soggette ad autorizzazioni o licenze, occorre produrre la relativa documentazione (vedi Elenco attività artigiane e relative autorizzazioni).


Responsabile Del Procedimento:
Per Iscrizioni all’Albo Imprese Artigiane (lettera A – L )
Anna Strano
Tel. 0957361258
e-mail: anna.strano@ct.camcom.it

Responsabile Del Procedimento:
Per Iscrizioni all’Albo Imprese Artigiane (lettera M – Z )
Riccardo Stazzone
Tel. 0957361230
e-mail: riccardo.stazzone@ct.camcom.it

 

Denuncia di Modifica corrisponde ad un adempimento di Comunicazione Unica di “Variazione”

  1. Diritti di Segreteria  da versare con la procedura telematica (pdf come da tabella );
  2. Imposta di bollo  da versare con la procedura telematica (pdf come da tabella );
  3. Copia del modello di richiesta attestato (scarica il modello di richiesta dell'attestato) relativo al possesso dei requisiti richiesti dalla Legge 443/85 e Legge Regionale 3/86, presentato al comune in cui ha sede l'attività;
  4. Attestato rilasciato dal Comune in cui si trova la sede dell'attività attestante il possesso dei requisiti richiesti dalla L. 443/1985 e L. R. n. 3/1986 o dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà (art.47 D P R 28/12/2000 n. 445) del titolare o dal legale rappresentante, su pdfapposito modello
  5. Modello di “procura” con il quale l’Imprenditore conferisce a Professionisti o ad altri Intermediari l’incarico di sottoscrivere digitalmente e presentare per via telematica la “comunicazione unica;
  6. Allegare, altresì, per:
    1. Variazione o aggiunzione attività: Variazione della Partita IVA
    2. Inclusione o esclusione collaboratore familiare: Nella dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, nel caso di inclusione, indicare lo stato di parentela del collaboratore familiare
    3. Ingresso o recesso soci: Atto di modifica società già depositato al Registro imprese
    4. Apertura o chiusura unità locale:
      1. Variazione della Partita Iva.
      2. Relazione tecnica sul ciclo produttivo della sede e dell’Unità Locale che deve essere differenziato.
      3. Copia del libro matricola per dimostrare l’assunzione di almeno un dipendente.
      4. 20% del Diritto Annuale, da versare con la procedura telematica oppure con il modello F24 codice tributo 3850 allegando la ricevuta di versamento, per apertura di unità locale


Responsabile Del Procedimento:
Per Denuncia di Modifica all’Albo Imprese Artigiane;
Riccardo Stazzone
Tel. 0957361230
e-mail: riccardo.stazzone@ct.camcom.it



Denuncia di Cancellazione

  1. Copia del modello di richiesta attestato (scarica il doc modello di richiesta dell'attestato ) relativo al possesso dei requisiti richiesti dalla Legge 443/85 e Legge Regionale 3/86, presentato al comune in cui ha sede l'attività;
  2. Attestato rilasciato dal Comune in cui si trova la sede dell'attività attestante la cessazione dell’attività e la perdita dei requisiti richiesti dalla L. 443/1985 e L.R. n. 3/1986 o dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà (art.47 D P R 28/12/2000 n. 445) del titolare o dal legale rappresentante, su pdf modello allegato;
  3. Cessazione o variazione della Partita  I V A;
  4. Deposito autorizzazione per le attività soggette ad autorizzazione amministrativa;
  5. Essere in regola con il pagamento del diritto annuale;
  6. Imposta di bollo  da versare con la procedura telematica (pdf come da tabella );
  7. Modello di “procura” con il quale l’Imprenditore conferisce a Professionisti  0 ad altri Intermediari l’incarico di sottoscrivere digitalmente e presentare per via telematica la “comunicazione unica.;


Responsabile Del Procedimento:
Per cancellazioni dall’Albo Imprese Artigiane
Domenica Agosta
Tel. 0957361218
e-mail: domenica.agosta@ct.camcom.it



Autoriparazioni legge 122/1992 come modificata con pdf Legge 11 Dicembre 2012, n° 224   pdf Segnalazione Certificata di inizio attività (SCIA)

pdfCasi particolari - pdfDichiarazione di impegno

Da allegare alla domanda di iscrizione e modifica all’Albo Imprese Artigiane.

  1. Attestazione versamento di € 168,00 sul c/c/p n. 8904 intestato a: Agenzia delle Entrate – Centro Operativo Pescara Tasse Concessioni Governative – Sicilia. -  Causale riconoscimento requisito legge n. 122/1992 C. P. A;
  2. Diritti di Segreteria C. P. A.  da versare con la procedura telematica (pdf come da tabella );
  3. Imposta di bollo  da versare con la procedura telematica (pdf come da tabella );
  4. Documentazione comprovante uno dei requisiti di cui all’articolo 7 comma 2 della legge n. 122/1992;



Attività di Installazione, Trasformazione, Ampliamento e Manutenzione Impianti D. M. n. 37/2008 (ex legge 46/1990). pdf Segnalazione Certificata di inizio attività (SCIA)
Da allegare alla domanda di iscrizione e modifica all’Albo Imprese Artigiane.

  1. Attestazione versamento di € 168,00 sul c/c/p n. 8904 intestato a: Agenzia delle Entrate – Centro Operativo Pescara Tasse Concessioni Governative – Sicilia.- Causale riconoscimento requisito D. M. n. 37/2008  C. P. A.;
  2. Diritti di Segreteria C. P. A.  da versare con la procedura telematica (pdf come da tabella );
  3. Imposta di bollo  da versare con la procedura telematica (pdf come da tabella );
  4. Documentazione comprovante uno dei requisiti di cui all’articolo n. 4 del D. M. 37/2008;


Responsabile Del Procedimento:
Dichiarazione Inizio Attività impiantisti e autoriparazioni con relative istanze di iscrizione all’Albo Imprese Artigiane;
Riccardo Stazzone
Tel. 0957361230
e-mail: riccardo.stazzone@ct.camcom.it


N. B. Tutte le ricevute da allegare alla pratica telematica devono essere firmate con la firma digitale e sono soggette a eventuale verifica, a richiesta dell’Ufficio si deve produrre originale della ricevuta di versamento.


Le informazioni telefoniche vengono fornite dopo le ore 12.00.

 

Elenco delle attività artigiane e relativi riferimenti normativi

MODULISTICA

Richiesta accertamento comunale iscrizione ditta individuale

Richiesta accertamento comunale iscrizione società

Richiesta accertamento comunale modifica

Richiesta accertamento comunale cancellazione

Segnalazione Certificata di inizio attività (SCIA) Autoriparatori

Segnalazione Certificata di inizio attività (SCIA) Impiantisti

Dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà della certificazione comunale attestante il possesso dei requisiti richiesti dalla Legge 443/85 e L.R. 3/86 per l'iscrizione all'Albo delle Imprese Artigiane di:

Impresa individuale

S.r.l. unipersonale

S.r.l. pluripersonale

S.n.c.

S.a.S.

Dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà della certificazione comunale attestante il possesso dei requisiti richiesti dalla Legge 443/85 e L.R. 3/86 per :

Modello dichiarazione sostitutiva di certificazione