Camera di Commercio di Catania

Il sito Ufficiale della Camera di Commercio di Catania: iniziative, novità e tutto quanto di interesse per le imprese e le aziende

Google-Plus

Menu

Orari al Pubblico
ORARI AL PUBBLICO:
dal lunedi al venerdi
08:30 - 12.00
il martedi anche
15:45 - 17:45
Indirizzi e PEC
Camera di Commercio
Via Cappuccini, 2
95124 - CATANIA
Telefono giallo
(+39)0957361111
fax
(+39)0957361301

PEC:
cciaa.catania@ct.legalmail.camcom.it

Altri contatti e mappa
Area riservata

Dichiarazione di socio unico o di ricostituzione della pluralità dei soci (art 2470 cc) Termini di deposito

Achtung, öffnet in einem neuen Fenster. \| Drucken \|

A seguito entrata in vigore del D.L. 185/2008, convertito in L. 28/01/2009 n. 2, il libro soci è stato abolito .

L’art. 16 comma 12 – quater, lettera c) della predetta legge ha modificato il comma 7 dell’art. 2470 c.c., che come novellato recita: “Le dichiarazioni degli amministratori di socio unico o di ricostituzione della pluralità dei soci devono essere depositate entro trenta giorni dall’avvenuta variazione della compagine sociale.

Nella precedente formulazione, il termine dei 30gg., per effettuare detta dichiarazione, decorreva dal momento dell’iscrizione nel libro soci.

La nuova formulazione del c. 7 dell’art. 2470, pone il problema di determinare l’esatto momento in cui temporalmente si ritiene “avvenuta la variazione della compagine sociale”, ovvero, se la compagine sociale debba considerarsi modificata dal momento in cui avviene la stipula dell’atto di cessione quota, oppure, dal momento in cui questo è iscritto nel Registro Imprese.

Il legislatore, in alcune norme (vedi art. 2482 c.c. c. 2, art. 2503 c.c.), indica quale avvio della decorrenza dei termini, l’iscrizione nel Registro Imprese, diversamente, nell’ultimo comma dell’art. 2470, come modificato, il legislatore indica quale avvio, l’avvenuta variazione della compagine sociale, inducendo questo, a poter ritenere, l’inizio della decorrenza dei termini, non tanto l’iscrizione nel Registro Imprese, bensì, la stipula dell’atto di cessione quota.

Qualora si ritenesse valida quest’ultima ipotesi, la conseguenza sarebbe, che il titolare dell’intera quota societaria dovrebbe depositare la dichiarazione di socio unico, entro trenta giorni dalla stipula dell’atto di cessione quote, anche in assenza del relativo deposito dell’atto da parte del notaio, ai sensi dell’art 2470 c.c. comma 2, o del commercialista, ai sensi dell’art. 36 L. 186/08.

In tale ipotesi, il Registro delle Imprese si troverebbe la richiesta di iscrizione della comunicazione di socio unico in assenza del deposito dell’atto prodromico a questo, e cioè, dell’atto di cessione quote.

Pertanto, in considerazione dei tre momenti fissati dal 2470 cc, ovvero:

1 -“il trasferimento delle partecipazioni ha effetto di fronte alla società dal momento del deposito dell’atto di trasferimento quote”;

2 – “quando l’intera partecipazione appartiene ad un solo socio o muta la persona dell’unico socio questi o l’amministratore deve depositare una dichiarazione di socio unico per l’iscrizione nel Registro delle Imprese”;

3- “le dichiarazioni di socio unico o di ricostituzione della pluralità dei soci devono essere depositati entro trenta giorni dall’avvenuta variazione della compagine sociale,

l’interpretazione più confacente per dare sistematicità organica agli effetti scaturenti dai tre momenti sopra descritti, è quella di considerare avvenuta la variazione della compagine sociale, a cui fa riferimento il c. 7, del 2470 c.c., dal momento in cui la cessione quota esplica i suoi effetti nei confronti della società, ovvero, come recita il c. 1, del predetto articolo, dal momento del deposito dell’atto di trasferimento quote.

Concludendo, si ritiene che, i termini previsti dal più volte richiamato c. 7 dell’art. 2470 c.c., decorrano dal giorno di avvenuto deposito dell’atto di trasferimento quote.

In virtù delle superiori considerazioni, l’ufficio del Registro Imprese della Camera di Commercio di Catania applicherà la sanzione prevista, ai sensi del D.Lgs. n. 61 del 11.04.2002, nel caso in cui, la dichiarazione di socio unico o di ricostituzione della pluralità dei soci, ai sensi dell’art. 2470 c.c., sia depositata oltre 30 giorni dal relativo protocollo di presentazione dell’atto.

Usiamo solo cookies tecnici per migliorare la navigazione e statistici anonimi. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information