Camera di Commercio di Catania

Il sito Ufficiale della Camera di Commercio di Catania: iniziative, novità e tutto quanto di interesse per le imprese e le aziende

Google-Plus

Menu

Orari al Pubblico
ORARI AL PUBBLICO:
dal lunedi al venerdi
08:30 - 12.00
il martedi anche
15:45 - 17:45
Indirizzi e PEC
Camera di Commercio
Via Cappuccini, 2
95124 - CATANIA
Telefono giallo
(+39)0957361111
fax
(+39)0957361301

PEC:
cciaa.catania@ct.legalmail.camcom.it

Altri contatti e mappa
Area riservata

Bilanci xbrl

Attention: open in a new window. | Print |

Registro delle Imprese

xbrl_logo.jpg
Bilanci in formato XBRL: Strumenti, guide, documentazione e FAQ per la predisposizione del bilancio aziendale in formato XBRL
Unioncamere, con Circolare 2991 del 24 febbraio 2009 , ha reso noto che l'obbligo di adottare le modalità di presentazione nel nuovo formato elettronico XBRL si applica ai bilanci relativi agli esercizi chiusi successivamente al 16 febbraio 2009.
Continua ad applicarsi, comunque, l'obbligo di depositare gli altri atti telematici e gli allegati nel formato PDF/A. Per maggiori chiarimenti e per la risoluzione delle problematiche connesse, si consiglia di visitare le pagine con i suggerimenti per creare atti in formato PDF/A corretti e per convertire in PDF/A atti preesistenti in PDF o provenienti da scansione


Generalità
 
La codifica informatica di tipo XBRL si attua definendo e attribuendo ad ogni campo del documento contabile, un identificativo (un ID, un codice chiave), che consenta la corretta generazione delle voci di bilancio, in base ai principi normativi vigenti, definendo così la tassonomia (parola che deriva dal greco taxinomia, ovvero taxis = ordine e nomos = regole) del documento, ossia la classificazione delle voci di bilancio, secondo i principi contabili internazionali IAS e IRFS, la cui adozione era obbligatoria, già dall’anno 2005, per le società quotate in Borsa.


XBRL

xbrl-definizione

è un linguaggio di contrassegno estensibile, derivato dall' XML, creato appositamente per il reporting dei dati economico finanziari in formato elettronico elaborabile. Ulteriori dettagli nell'pdf introduzione all'XBRL.

Lo standard, sostenuto e promosso a livello internazionale da XBRL International (consorzio no-profit di enti istituzionali e privati), nasce con l'intento di favorire gli scambi e la comunicazione trasparente delle informazioni contabili-finanziarie, definendo una struttura flessibile ed internazionalmente condivisa di codifica e presentazione dei dati contabili.
L'utilizzo del formato XBRL permette di superare alla fonte le problematiche connesse all'eterogeneitá dei formati e degli schemi contabili adottati nei diversi report, consentendo lo scambio e la corretta interpretazione delle informazioni finanziarie anche in ambito internazionale.
Nei documenti, redatti nel formato elettronico XBRL, ciascuna voce è univocamente individuata da un'etichetta o"TAG"

TAG-definizione

a cui viene associato un insieme d'informazioni o"METADATI"

Metadati-definizione

che ne qualificano i riferimenti normativi, i criteri di presentazione, le relazioni matematiche che la correlano ad altre voci e le possibili traduzioni in lingue diverse (essenziali in ambiente internazionale).
La classificazione gerarchica delle voci contabili e dei concetti che le sottendono, determina una specifica Tassonomia di bilancio, il cui uso caratterizza la struttura, l'interpretazione e la rappresentazione dei dati in modalità definita e standard. Con il termine di Istanza si indica uno specifico documento contabile redatto in base ad una definita Tassonomia.

In sintesi, un bilancio in formato XBRL è rappresentabile utilizzando due componenti distinte:
1. la Tassonomia XBRL , che definisce la "struttura" del documento;
2. l'istanza XBRL, in cui sono esposti, secondo lo schema di Tassonomia definito, i fatti contabili dell'impresa relativi a entitá e periodi specifici.

La tecnologia XBRL si basa su una serie di standard pre-esistenti, definiti dal W3C (Word Wide Web Consortium): XML, Namespace, XML Schema, Xlink, Taxonomy e Report


Tassonomia

tassonomia-definizione


Tassonomia di riferimento: ITCC

Una Tassonomia XBRL si configura come un "dizionario" di voci contabili contenente le definizioni, le traduzioni, le relazioni, le regole ed i concetti che sottendono le informazioni che verranno rappresentate nel documento contabile, al fine di permetterne una specifica presentazione, interpretazione ed elaborazione.sottendono le informazioni che verranno rappresentate nel documento contabile, al fine di permetterne una specifica presentazione, interpretazione ed elaborazione.
Per la definizione di una tassonomia XBRL si utilizza la sintassi standard 'XML schema', pertanto si fa riferimento ad uno: Schema di Tassonomia.

Lo schema di Tassonomia ITCC (ITaliaCodiceCivile) attualmente definito secondo i Principi Contabili Italiani stabiliti per la redazione del bilancio civilistico riguarda:

La tassonomia ITCC riguarda le tabelle di:
- Stato Patrimoniale
- Conto Economico
- Conti d’ordine
relativamente a:
- Bilancio di esercizio
- Bilancio consolidato
- Bilancio in forma abbreviata
- Bilancio in forma abbreviata semplificata (in cui sono accorpate nello Stato Patrimoniale Attivo le voci A), C).II, D) e nello Stato Patrimoniale Passivo le voci D), E).)


L'insieme dei file che costituiscono la Tassonomia di Riferimento, la relativa documentazione e una sintetica introduzione allo standard XBRL possono essere scaricati al seguente link:
zip_small.gif Tassonomia 


Un bilancio costruito secondo le modalità anzidette, avrà questa struttura interna (click sulle immagini per ingrandire):

bilancio_xbrl.gifbilancio_xbrl_pag2.gif

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Il zip_small.gif tool di visualizzazione locale o il servizio di visualizzazione e validazione renderanno tali "istruzioni" visibili come un normale foglio di bilancio.
Informazioni ufficiali sono disponibili nel sito XBRL Italia .

Occorre, quindi (per maggiori dettagli si veda la video guida per la preparazione dell'istanza XBRL - audio-video. Scaricabile in formato pdf  - e si suggerisce, comunque, di leggere il contenuto di questa pagina):

  • predisporre dell'istanza XBRL del Prospetto Contabile (Stato Patrimoniale + Conto Economico) in base alla Tassonomia di riferimento . In linea generale, è sufficiente la redazione del bilancio su classico foglio di calcolo (Excel di Microsoft o Calc di Openoffice) utilizzando gli strumenti di generazione disponibili in download. Tali strumenti consentono anche l'importazione dello schema di bilancio prodotto da altri gestionali in formato foglio di calcolo. Ovviamene, in tale caso, occorrerà accertarsi che i codici del foglio di calcolo esportato siano congruenti con quelli presenti nel file di esempio (incluso nel pacchetto dello strumento). In caso contrario occorrerà "personalizzare" lo strumento di conversione seguendo le indicazioni presenti nel manuale d'uso (anch'esso incluso nello stesso pacchetto compresso).
La generazione dell'istanza XBRL, quindi, avverrà, a queste condizioni, in modo del tutto automatizzato; firmare digitalmente di tutti gli allegati della pratica, compresa l'istanza (file .xbrl); compilare la pratica ed indicizzare l'istanza allegata come tipo documento: "B06 - BILANCIO XBRL"


L'istanza XBRL può essere validata e visualizzata in formato HTML o Pdf/a con gli strumenti resi disponibili al link seguente:
Validazione e visualizzazione istanza

E' anche disponibile uno zip_small.gif strumento di visualizzazione in locale (sul proprio pc)

 


Usiamo solo cookies tecnici per migliorare la navigazione e statistici anonimi. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information