Camera di Commercio di Catania

Il sito Ufficiale della Camera di Commercio di Catania: iniziative, novità e tutto quanto di interesse per le imprese e le aziende

logo Etna Quality
Google-Plus

Menu



IGT Sicilia Cappiddazzu paga tuttu - Al-Cantàra
Visualizza Ingrandimento


IGT Sicilia Cappiddazzu paga tuttu - Al-Cantàra

( Informazioni Produttore Al-Cantàra )



alcantara_0003_img2Questo vino nasce tra le dolci colline della Sicilia occidentale, nelle terre che da sempre hanno cullato viti e vino nel loro seno. Il richiamo di una terra così diversa dal quella del vulcano, la nostra, ma egualmente sensuale e ricca, ha suggerito la genesi di un “ponte”: appunto dall’arabo “al-cantara” che lega le due Sicilie così diverse e così uguali.
Il vitigno scelto è il cabernet sauvignon, vitigno internazionale che da più di un ventennio viene coltivato in questo territorio.
Il vigneto è situato sulle colline a sud-est dell’ agro Marsalese ad una altitudine di circa 300 slm circa.
La forma di allevamento è la controspalliera con una potatura a cordone speronato. Il terreno e di medio impasto tendente all’argilloso.
Il vino ottenuto è rosso intenso, franco, di grande levatura e che migliora nel tempo.
L’uva viene raccolta manualmente in piccole ceste e diraspata.
Il pigiato viene raccolto in recipienti di acciaio inox (vinificatori) dove avviene la fermentazione in presenza delle vinacce, alla temperatura di 26 – 28° C, avendo cura che queste siano mantenute sempre ben umide, effettuando ripetute follature.
Al termine della fermentazione alcolica, circa 9 giorni, il vino ottenuto viene introdotto in botti di rovere di 220 litri, dove svolge la fermentazione malolattica.
Nelle botti il vino rimane per un anno affinando sul feccino nobile.
Dopo un ulteriore anno di affinamento in recipienti di acciaio il vino è imbottigliato.
Riempiendo il nostro calice, il vino si presenta un rosso intenso con riflessi tendenti al mattone; sulle pareti del calice si presentano archi fitti e intensi.
Al naso percepiamo inizialmente un netto sentore di amarena, seguito poi da sentori di vaniglia e di fieno; infine una dolce nota di cacao. In bocca ci stupisce inizialmente la vinosità e la dolcezza; un vino da mangiare che poco dopo ci sorprende per un tannino elegante che dona persistenza e longevità.
Lo possiamo abbinare a carni rosse, ma è da sperimentare con piatti a base di cernia; pesce azzurro e tonno ed anche con “cous cous” a base di carne e ortaggi.




Parametri delle Categorie: Vino
Colore Rosso
Denominazione vino Sicilia
Marchio IGT



Forse potresti essere interessato a questo(i) prodotto(i)





Ultimo Aggiornamento: Среда, 18 Октябрь 2017 00:14

Usiamo solo cookies tecnici per migliorare la navigazione e statistici anonimi. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information