Camera di Commercio di Catania

Il sito Ufficiale della Camera di Commercio di Catania: iniziative, novità e tutto quanto di interesse per le imprese e le aziende

Google-Plus

Menu

Il SISTRI e le associazioni imprenditoriali

Attention: open in a new window. | Print |

Registro delle Imprese

Ai sensi di quanto previsto nell’articolo 3, comma 4 del decreto ministeriale 17 dicembre 2009, la distribuzione dei dispositivi  elettronici utili ai fini del SISTRI potrà essere effettuata dalle associazioni imprenditoriali con le quali le Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura stipuleranno apposita convenzione, o dalle società di servizi di diretta emanazione delle predette associazioni imprenditoriali.
L’impresa che preferisce ritirare il/i dispositivo/i USB presso una delle associazioni imprenditoriali che saranno delegate a ciò dalle Camere di Commercio deve indicare tale preferenza, compilando la sezione 2.2. del Modulo di iscrizione con il nome e la sede dell’associazione imprenditoriale (o della sua società di servizi) dove preferisce ritirare il/i dispositivo/i USB.

Le associazioni imprenditoriali che possono essere delegate all’adempimento per conto dei loro associati degli obblighi di cui al decreto ministeriale 17 dicembre 2009 sono le associazioni imprenditoriali rappresentative sul piano nazionale dei soggetti rientranti nelle categorie di cui all’articolo 7, comma 1 del predetto decreto ministeriale 17 dicembre 2009, le loro articolazioni territoriali o le società di servizi di diretta emanazione delle medesime associazioni imprenditoriali.

L’elenco delle associazioni imprenditoriali che avranno sottoscritto la convenzione con le Camere di Commercio e che, quindi, saranno autorizzate a provvedere alla distribuzione dei dispositivi USB per conto delle Camere di Commercio, sarà pubblicato sul sito www.sistri.it

L’elenco delle associazioni imprenditoriali che avranno sottoscritto la convenzione con la Camera di Commercio di Catania sarà accessibile da questa pagina.


Alle associazioni imprenditoriali è anche possibile rivolgersi per i soggetti che rientrano nelle categorie previste dall’articolo 7, comma 1, del decreto ministeriale 17 dicembre 2009
Qualora tali soggetti intendano avvalersi delle modalità operative semplificate concesse loro dal predetto decreto ministeriale 17 dicembre 2009, devono delegare le associazioni imprenditoriali a cui sono iscritti, o le loro società di servizi, utilizzando il modello di delega che sarà reso disponibile sul sito www.sistri.it
La delega dovrà essere redatta in carta semplice, ma la firma del legale rappresentante del soggetto delegante dovrà essere autenticata o da un notaio ovvero da un altro pubblico ufficiale a ciò autorizzato.
Le associazioni imprenditoriali e/o le loro società di servizi, delegate dai soggetti di cui all’art. 7, comma 1 del decreto ministeriale 17 dicembre 2009, dovranno, a loro volta, iscriversi al SISTRI, pagando il contributo previsto nell’Allegato II, per la loro categoria di appartenenza, e dotarsi di un dispositivo USB mediante il quale provvederanno, per conto di ciascun soggetto delegante, a compilare il registro cronologico e le singole Schede SISTRI, ferma restando, a carico dei soggetti deleganti, la responsabilità delle informazioni fornite nel sistema SISTRI.

Usiamo solo cookies tecnici per migliorare la navigazione e statistici anonimi. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information