Camera di Commercio di Catania

Il sito Ufficiale della Camera di Commercio di Catania: iniziative, novità e tutto quanto di interesse per le imprese e le aziende

Google-Plus

Menu

Attenzione: apre in una nuova finestra. | Stampa |

Generale

 

 

AGGIORNAMENTO DEL 21 MARZO 2017

Comunicazione di avvio del procedimento ai sensi degli articoli 7 e seguenti della L. 7 agosto 1990 n.241 - decreto del Ministro dello Sviluppo Economico 25 settembre 2015 - Avvio del procedimento di revoca.

pdfScarica la comunicazione

 

15 Ottobre 2015:

ISTITUZIONE DELLA CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI CATANIA, RAGUSA, E SIRACUSA DELLA SICILIA ORIENTALE

 

Il Ministero dello Sviluppo Economico il 28 settembre u.s. ha trasmesso alle Camere di Commercio di Catania Ragusa e Siracusa con nota n. 173990, il Decreto assunto in data 25 settembre u.s., per l'istituzione della nuova Camera di Commercio, Industria , Artigianato ed Agricoltura di Catania Ragusa e Siracusa della Sicilia Orientale.

Le tre Camere Commercio avevano deliberato il 21 febbraio 2015, con provvedimento commissariale n. 2 per Catania, con provvedimenti consiliari n. 2/2015 per Ragusa e n. 1/2015 per Siracusa, l'accorpamento delle tre strutture e la creazione di un unico Ente che avrà sede legale in Catania via Cappuccini,2 e sedi secondarie in Ragusa piazza Libertà e in Siracusa via Duca degli Abruzzi,4.

Il nuovo Ente diverrà operativo a decorrere dalla data di insediamento del nuovo Consiglio camerale.

Il dott. Alfio Pagliaro, attuale Segretario Generale della Camera di Commercio di Catania, è stato nominato Commissario ad Acta con il compito di adottare la norma statutaria di composizione del nuovo Consiglio di cui all'art. 10 della legge 580/93 e smi., di avviare le procedure di costituzione del Consiglio della nuova Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura di Catania Ragusa e Siracusa della Sicilia Orientale e di richiedere le designazioni dei componenti del nuovo Collegio dei revisori dei Conti.

scarica il pdfDecreto

 

Costituzione del Consiglio della Camera di Commercio I.A.A. di Catania, Ragusa e Siracusa della Sicilia orientale.

 

 

 

INTEGRAZIONE

Si integra il sottostante avviso relativo alla seconda operazione di estrazione a campione con l'inserimento dell'Organizzazione - CIA SIRACUSA - in quanto non riportata per mero refuso.

 

A V V I S O

Seconda Operazione di estrazione a campione delle imprese di cui all'allegato “B”

IL COMMISSARIO AD ACTA

Comunica che a seguito di verifica dei campioni estratti sulla regolarità e contribuzione associativa, essendo risultate delle irregolaritàpari o superiori ad un terzo delle imprese estratte o mancato riscontro nei termini indicati a quanto richiesto secondo le modalità indicate nel Disciplinare per l'esecuzione dei controlli sulle dichiarazioni sostitutive rese ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 s.m.i., per le seguenti Organizzazioni: Assotir T.I. Catania, Casartigiani Siracusa, Confcommercio Ragusa, Confcommercio Siracusa, Confimpresa Euromed Catania, Ragusa e Siracusa, Confindustria Siracusa, FAPI Catania, Ragusa e Siracusa, Fedarcom Catania, Federazione Armatori Siciliani Ragusa e Siracusa, Legacoop Ragusa, Sicilia Impresa Siracusa, SILT, UNSIC Catania, Upia Casartigiani Catania, relativamente ai settori: Agricoltura e Pesca, Agricoltura e Pesca P.I., Industria, Industria P.I., Commercio, Commercio P.I., Cooperazione, Turismo, Trasporti e Spedizioni, Assicurazione e Credito, Servizi alle Imprese, Altri settori, LUNEDI' 18 gennaio 2016 alle ore 9.30,nella Sala del Consiglio della Camera di Commercio di Catania, Via Cappuccini, 2, si terranno le operazioni di estrazione a campione ampliato al 10% sulle dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà (allegato B).

Alle operazioni potranno assistere esclusivamente i legali rappresentanti delle Organizzazioni.

Il Commissario ad Acta

Dott. Alfio Pagliaro

 

 

A V V I S O

 

Richiesta dati sulla regolarità e contribuzione associativa. Controllo su campione ai sensi del D.P.R. 445/2000 – TERMINE DI RISCONTRO 5 GIORNI LAVORATIVI.

 

IL COMMISSARIO AD ACTA

 

Facendo seguito a quanto richiesto da diverse Organizzazioni Imprenditoriali, considerato che i cinque giorni assegnati di riscontro alla richiesta di cui in oggetto, coincidono con le festività natalizie, i cinque giorni devono intendersi come lavorativi.

 

Il Commissario ad Acta

 

Dott. Alfio Pagliaro

 

 

A V V I S O

Operazione di estrazione a campione delle imprese di cui all'allegato "B" e degli iscritti di cui all'allegato "D".

IL COMMISSARIO AD ACTA

Comunica che LUNEDI' 21 DICEMBRE 2015 ALLE ORE 9.30, nella Sala del Consiglio della Camera di Commercio di Catania, Via Cappuccini, 2, si terranno le operazioni di estrazione a campione sulle dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà trasmesse dalle Organizzazioni Imprenditoriali e dalle Associazioni dei Consumatori.

Alle operazioni potranno assistere esclusivamente i legali rappresentanti delle Organizzazioni e delle Associazioni interessate. Tale facoltà non è delegabile.

 

Il Commissario ad Acta

Dott. Alfio Pagliaro

 

 

 

COMUNICAZIONE IMPORTANTE

 

ATTENZIONE: Data la ncessità di 3 gg. lavorativi per la sua esecuzione e in vista della scadenza del 30 novembre, InfoCamere cesserà la ricezione degli elenchi da popolare alle ore 10 del giorno 26 novembre p.v.

Nel clima di collaborazione che la Camera di Commercio ha creato negli anni con le Organizzazioni imprenditoriali, al fine di semplificare la formulazione degli elenchi da presentare per la costituzione del Consiglio della Camera di Commercio di Catania, Ragusa e Siracusa della Sicilia orientale, è disponibile un servizio per l'arricchimento degli elenchi degli iscritti alle Organizzazioni Imprenditoriali con le informazioni del Registro Imprese, attraverso l'opera della Società Consortile Infocamere.

É sufficiente che l'Organizzazione Imprenditoriale invii alla Camera di Commercio di Catania all'indirizzo email segreteria.elenchi@ct.camcom.it, l'elenco dei codici fiscali dei propri iscritti.

Nel caso di ditte individuali occorre inserire il codice fiscale del titolare, in caso di società occorre inserire il codice fiscale della società, non dei soci o degli amministratori.

N.B.

Nell'indicare i codici fiscali degli iscritti occorre che il formato delle celle sia “testo” in modo da evitare che gli zeri iniziali dei codici fiscali vengano eliminati. Selezionando la colonna del foglio “excel” in cui verranno inseriti i codici fiscali, quindi, è necessario agire sul formato delle celle e specificare che il contenuto è “testo”.

Il Commissario ad Acta

Dott. Alfio Pagliaro

 

 

Norme e disposizioni

pdfLegge 580/93 e successivi aggiornamenti

pdfLegge Regionale 4/2010

pdfD.M. 155/2011 - Regolamento composizione Consigli Camerali

pdfD.M. 156/2011 - Desiognazione e nomina consiglieri camerali

pdfDecreto Direttoriale di individuazione dati e parametri per settori economici e pdfTrasmissione_decreto_direttoriale_del_29_09_2015.pdf

 

Atti del Commissario ad Acta

DETERMINA COMMISSARIO AD ACTA N° 1-2015

DETERMINA COMMISSARIO AD ACTA N° 2-2015 e Avviso pubblico di avvio procedure

DETERMINA COMMISSARIO AD ACTA N° 3-2015

 

Strumenti

File di cifratura

 

Informazioni utili

Vademecum

 

 

Usiamo solo cookies tecnici per migliorare la navigazione e statistici anonimi. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information