Camera di Commercio di Catania

Il sito Ufficiale della Camera di Commercio di Catania: iniziative, novità e tutto quanto di interesse per le imprese e le aziende

Google-Plus

Menu

Orari al Pubblico
ORARI AL PUBBLICO:
dal lunedi al venerdi
08:30 - 12.00
il martedi anche
15:45 - 17:45
Indirizzi e PEC
Camera di Commercio
Via Cappuccini, 2
95124 - CATANIA
Telefono giallo
(+39)0957361111
fax
(+39)0957361301

PEC:
cciaa.catania@ct.legalmail.camcom.it

Altri contatti e mappa
Area riservata

Pesatori e stimatori pubblici

Attention: open in a new window. | Print |

Albi e Ruoli

RUOLO STIMATORI E PESATORI PUBBLICI

Lo stimatore esegue operazioni di stima del peso e della quantita' di merci, mentre il pesatore effettua operazioni di pesatura.

L'attivita' di stimatore e pesatore pubblico e' un'attivita' professionale di carattere privatistico esercitata in modo autonomo e non necessariamente legata da un rapporto con un particolare Ente (mercati generali, porti, ecc.) o in funzione di un determinato ambito territoriale. Tale attivita', pur essendo considerata "attivita' di carattere privatistico" e' generalmente assoggettata a controlli e modalita' pubblicistici al fine di tutelare gli interessi generali che sono ad essa collegati.

La qualifica di "pubblico" per il pesatore si manifesta nell'obbligo che questi ha, dopo aver effettuato la propria prestazione professionale, di rilasciare una certificazione avente valore probatorio e attestante la misura (quantita') del peso riscontrato. L'attivita' di pesatore e' considerata "pubblica" sia che venga esercitata nell'ambito di strutture particolari, sia che ve nga prestata alle dipendenze di altri Enti (Comuni, imprese, ecc.), sia che venga svolta in modo del tutto indipendente.

L'esercizio dell'attivita' di stimatori e pesatori pubblici e' subordinata all'iscrizione nel relativo ruolo tenuto presso la Camera di Commercio territorialmente competente (provincia dove l'interessato risiede). Il ruolo, per quanto riguarda gli stimatori, e' distinto in categorie merceologiche che le singole Camere di Cmmercio adottano sulla base di un elenco tipo predisposto dal Ministero e avendo riguardo della realta' economica della provincia.

L'iscrizione puo' essere effettuata al massimo per tre categorie tra loro affini.

Gli stimatori e pesatori pubblici devono pure prestare giuramento dinnanzi al Presidente della Camera di Commercio o ad un suo incaricato, di adempiere gli incarichi loro affidati con onesta' e diligenza.

Per quanto riguarda le incompatibilita' per l'iscrizione nel ruolo, gli stimatori e pesatori pubblici non possono esercitare attivita' professionali per le quali sussistano albi regolati da apposite disposizioni.

L'iscrizione al ruolo pua' essere effettuata solo da persone fisiche, con esclusione di societa', persone giuridiche ed associazioni in genere.

Requisiti generali

  • Maggiore eta'
  • Essere cittadino italiano, di un paese comunitario oppure cittadino extracomunitario residente in Italia ed in possesso del permesso di soggiorno
  • Essere residente nella provincia di Catania
  • Aver assolto gli obblighi scolastici
  • Godere dei diritti civili


Requisiti morali

  • Non essere stato dichiarato fallito;
  • non essere stato condannato, con sentenza passata in giudicato, per i seguenti delitti: delitti contro la pubblica amministrazione, l'amministrazione della giustizia, l'ordine pubblico, la fede pubblica, l'economia pubblica, l'industria e il commercio; delitto di omicidio volontario, furto, rapina, estorsione, truffa, appropriazione indebita, ricettazione; per ogni altro delitto non colposo per il quale la legge commini la pena edittale della reclusione non inferiore nel minimo a due anni e nel massimo a cinque anni.

Le condanne per le quali e' intervenuta l'amnistia (propria) o, successivamente, la riabilitazione non sono ostative all'iscrizione.

 

Requisiti professionali

Possedere una comprovata esperienza nell'esecuzione di operazioni di stima e pesatura ritenute sufficienti dall'ufficio con titoli e documenti validi a comprovare l'idoneita' del richiedente l'iscrizione all'esercizio dell'attivita' di pesatore e stimatore pubblico nelle categorie per le quali si richiede l'iscrizione (le categorie sono previste solo per il ruolo degli stimatori). A titolo esemplificativo si fa presente che vengono solitamente considerati titoli idonei: gli attestati di frequenza a corsi di formazione riguardanti discipline connesse all'esercizio pratico delle attivita' di pesatura e stimatura nelle categorie oggetto dell'iscrizione, le certificazioni comprovanti l'esperienza acquisita in questo tipo di attivita', da esibire possibilmente su carta intestata con l'obbligatorieta' dell'atutentica della firma, nonche' tutta l'eventuale documentazione attestante che il richiedente ha svolto almeno 2 anni di esperienza pratica nelle categorie per le quali e' stata richiesta l'iscrizione.

L'iscrizione nel ruolo e' abilitante per l'esercizio della professione.

Le persone fisiche richiedenti l'iscrizione devono essere in possesso dei requisiti morali e professionali che vengono valutati da un'apposita Commissione istituita presso la Camera di Commercio.

 

L'iscritto nel ruolo ha, inoltre, 'obbligo di esporre, all'esterno del locale dove svolge l'attivita' una tabella pubblicitaria con la seguente dicitura: "Pubblico stimatore o pubblico pesatore autorizzato dalla Camera di Commercio di Catania" (sono dispensati da tale obbligo coloro che esercitano l'attivita' nell'ambito dei porti, dei mercati generali o altri stabilimenti retti da proprie norme regolamentari).

 

La Camera di Commercio rilascia agli iscritti un tesserino personale di riconoscmento che accerti l'iscrizione al ruolo. Tale tesserino e' soggetto a rinnovo biennale.


Cosa fare

Presentare una doc domanda d'iscrizione all'ufficio Albi Professionali.

Alla domanda devono essere allegate:

  • Fotocopia titolo di studio;
  • 2 foto formato tessera La documentazione che comprova la professionalita' acquisita nelle categorie richieste.

 

Qualora la Commissione, istituita presso la Camera di Commercio, giudichi tale documentazione non adeguata a comprovare l'idoneita' dell'aspirante all'iscrizione nel ruolo, ha facolta' di sottoporre il candidato ad un colloquio teso ad accertare le capacita' e le conoscenze tecniche che l'aspirante stimatore o pesatore possiede.

 

Ricorsi

Avverso le decisioni della Commissione Provinciale e' ammesso ricorso amministrativo al Ministero delle Attivita' Produttive entro 30 giorni dalla notifica e ricorso giurisdizionale al T.A.R. entro 60 giorni. Il Ministero decidera' sentita la Commissione Centrale prevista in materia.


Riferimenti normativi:

  • art. 32 del R.D. 20 settembre 1934, 2011
  • D.M. 11 luglio 1983

 

Incaricato del servizio:

Salvatore Coco
e-mail: salvatore.coco@ct.camcom.it
Tel. 095 7361339

Usiamo solo cookies tecnici per migliorare la navigazione e statistici anonimi. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information