Camera di Commercio di Catania

Il sito Ufficiale della Camera di Commercio di Catania: iniziative, novità e tutto quanto di interesse per le imprese e le aziende

Google-Plus

Menu

Orari al Pubblico
ORARI AL PUBBLICO:
dal lunedi al venerdi
08:30 - 12.00
il martedi anche
15:45 - 17:45
Indirizzi e PEC
Camera di Commercio
Via Cappuccini, 2
95124 - CATANIA
Telefono giallo
(+39)0957361111
fax
(+39)0957361301

PEC:
cciaa.catania@ct.legalmail.camcom.it

Altri contatti e mappa
Area riservata

SPRINT - Contributi e finanziamenti

Attention: open in a new window. | Print |

Internazionalizzazione

flussi.jpg

Image

La SIMEST S.p.A., Società  Italiana per le Imprese all'Estero, è un ente specializzato nel finanziamento di progetti di investimento e/o di sviluppo commerciale all'estero, partecipato, per il 75%, dal Ministero del Commercio Internazionale.

Ad esso spetta la gestione dei principali strumenti finanziari a sostegno dell'internazionalizzazione imprenditoriale italiana tra i quali:

- Partecipazione e finanziamento agevolato per la realizzazione di investimenti all'estero (Legge 100/90)

L'intervento di SIMEST è dato dalla partecipazione azionaria di minoranza nella società  estera e nella agevolazione (con contributo in conto interessi) del rifinanziamento fino a 8 anni dell'impresa italiana per la sua quota di partecipazione. La SIMEST, inoltre, affianca le imprese italiane nella identificazione ed eventuale reperimento di ulteriori coperture finanziarie (da parte di Banche e Istituzioni nazionali e/o sovranazionali).

Tutte le informazioni su contenuti e modalità  di accesso ai finanziamenti sono disponibili sui siti della SIMEST e del Ministero del Commercio Internazionale

- Finanziamento di programmi di penetrazione commerciale (legge 394/81)

Con questo strumento è possibile finanziare, per una durata massima di 7 anni ed a tasso fisso agevolato, la realizzazione di un programma di sviluppo commerciale finalizzato a favorire una presenza stabile delle imprese italiane nei mercati esteri (non facenti parte dell'Ue) mediante la realizzazione di strutture permanenti (costituzione di rappresentanze permanenti all'estero, uffici o filiali di vendita, centri di assistenza ai clienti, magazzini, depositi e sale espositive) e lo sviluppo di un programma di marketing coerente e focalizzato. Il finanziamento deve essere garantito da una fideiussione che può essere bancaria, assicurativa, di un Confidi o pegno su titoli.

Ulteriori informazioni sono disponibili presso i siti della SIMEST e del Ministero del Commercio Internazionale

- Finanziamento per la partecipazione a gare internazionali (legge 304/90)

Questa legge consente di finanziare a tassi fissi agevolati le spese per la partecipazione da parte di imprese italiane a gare d'appalto internazionali in paesi non appartenenti all'Unione europea. La durata del finanziamento è di 4 anni, compreso un periodo di pre-ammortamento non superiore ad 1 anno e mezzo.

Ulteriori informazioni sono disponibili presso i siti della SIMEST e del Ministero del Commercio Internazionale

- Agevolazione dei crediti all'esportazione (legge 143/98, ex legge 277/77)

La legge 143/98 permette alle imprese italiane di offrire agli acquirenti/committenti esteri dilazioni di pagamento a medio lungo termine a tassi di interesse competitivi, in linea con quelli offerti dagli altri paesi OCSE. L'intervento Simest si realizza attraverso contributi, in conto interessi, sul finanziamenti accordati da banche italiane o estere a fronte di crediti concessi da imprese italiane ai loro acquirenti esteri e originati dalla dilazione di pagamento, credito assicurabile con SACE, e finalizzato a sviluppare l'esportazione di impianti e macchinari.

Ulteriori informazioni sul sito SIMEST

- Agevolazioni relative alla realizzazione di studi di prefattibilità, di fattibilità  e programmi di assistenza tecnica (DLGS 143/98 art. 22, comma 5, lett. a) - D.M. 23 marzo 2000, n. 136

La Simest è deputata alla concessione di finanziamenti agevolati a tasso fisso per:

a) spese relative a studi di prefattibilità  e fattibilità  connessi all'aggiudicazione di commesse in cui il corrispettivo è costituito in tutto o in parte dal diritto di gestire l'opera;

b) spese relative a studi di fattibilità  collegati alle esportazioni o ad investimenti italiani all'estero;

c) spese relative a programmi di assistenza tecnica collegati alle esportazioni o ad investimenti italiani all'estero

Ulteriori informazioni sono disponibili presso i siti della SIMEST e del Ministero del Commercio Internazionale oppure contattando direttamente il:

Ministero del Commercio Internazionale
Viale America, 341 - 00144 ROMA
Tel. 0659931 - fax 0659932153
Servizio per il coordinamento degli strumenti e degli studi in materia di internazionalizzazione delle attività  produttive
Tel. 0659932380

Usiamo solo cookies tecnici per migliorare la navigazione e statistici anonimi. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information